Sport e ambiente: Ecomaretona 2011

Giuseppe Tamburino, imprenditore e maratoneta torinese, nel suo lavoro alla guida della società Ecoevents promuove da vari anni un evento originale e importante che combina i valori di amore per lo sport e per l’ambiente: l’Ecomaretona. È una corsa a tappe lungo le coste italiane, da nord a sud, per documentarne la situazione, evidenziando situazioni di eccellenza, ma anche di abbandono e degrado e per ritrovare bellezze dimenticate, località e spiagge più o meno famose.

L’Ecomaretona ha monitorato e documentato lo stato delle coste italiane, da Ventimiglia a Reggio Calabria nel 2008, da Reggio Calabria a Trieste nel 2009 e, infine, nell’ultima edizione dell’estate 2010, le coste della Sardegna, della Sicilia e della piccola Isola d’Elba per un totale di 1200 km. Un’esperienza coinvolgente ed entusiasmante che ha fatto della comunicazione e della documentazione continua dell’evento la propria forza. La campagna di comunicazione di Ecomaretona si fonda su una serie di iniziative che agiscono in sinergia per garantire un’immagine coordinata dell’evento. Principalmente si lavora per avere un sito internet aggiornato quotidianamente, una rassegna stampa giornaliera in relazione ad ogni singola tappa su testale locali, nazionali e su riviste di settore, diverse uscite su alcuni media partner prima durante e dopo l’evento, una conferenza stampa quotidiana ed infine il continuo dialogo con le istituzioni locali, i cittadini, gli sportivi attivi nei luoghi toccati dalla manifestazione nell’apposito spazio allestito dell’Ecovillage. Per l’edizione del 2011 l’ Ecomaretona seguirà il percorso della spedizione dei Mille, in occasione del ricorrere dei 150 anni dall’Unità d’Italia, partendo da Marsala per raggiungere Quarto in 49 tappe per un totale di 1000 chilometri. L’obiettivo è quello di approfondire ulteriormente la ricognizione e la documentazione sullo stato delle coste ed attuare un vero e proprio censimento delle spiagge, tramite interviste, testimonianze, fotografie e filmati del territorio. L’Ecomaretona 2011 con il suo particolare e “antico” percorso sarà anche motivo

di riflessione sull’evoluzione del processo identitario nel nostro paese e per guardare le nostre coste nell’ottica di un confronto fra ieri e oggi.

Condividi

Torna alla Home

Energia, ambiente e risorse naturali
Register New Account
Reset Password
Compare items () compare