Lifegate per le fonti rinnovabili e contro il nucleare

Marco Roveda, Fondatore e Presidente di LifeGate si esprime sul referendum “Non sono preoccupato: il nucleare in Italia non si farà mai. Ma LifeGate utilizzerà tutti i propri mezzi per invitare a votare contro il nucleare nel prossimo referendum. Innanzitutto per far capire a chi governa che ormai è la stragrande maggioranza dei cittadini del paese e d’Europa a chiedere efficienza energetica e fonti rinnovabili. In secondo luogo per evitare che vengano sprecati inutilmente altri soldi in progetti e studi per preparare la strada ad impianti nucleari che resteranno solo sulla carta. Simone Molteni, Direttore Scientifico di LifeGate e già Membro del consiglio di amministrazione di ENEA sottolinea: “La politica energetica è una delle scelte strategiche più importanti per un paese. Con essa si influenza la struttura economica dei prossimi 50 anni. E’ avvilente vedere come in Italia si stia gestendo questa scelta complessa senza un’informazione adeguata, senza onestà intellettuale e senza il supporto delle competenze necessarie. E’ come sedersi tutti su un aereo, scegliere di farlo guidare al primo che passa e -non contenti- aspettare l’ultimo momento per dire al malcapitato che dovrebbe andare a cercarsi in tutta fretta un qualche manuale di volo.”

Condividi Torna alla Home di Energiafocus

Energia, ambiente e risorse naturali
Register New Account
Reset Password
Compare items () compare