Ricarica veloce auto elettriche: Supercharger Tesla arriva in Italia

Supercharger teslaLa rete dei punti di ricarica veloce auto elettrice Supercharger Tesla inaugura la seconda stazione in Italia e punta ad espandersi sull’intera Penisola

Noi tutti siamo a conoscenza dei vantaggi legati all’acquisto di una vettura elettrica o ibrida. Dalle spese su Rca e bollo auto sino a Ztl e parcheggi gratuiti, i proprietari di vetture green hanno a disposizione numerose agevolazioni. Tuttavia la spesa iniziale per acquistare questi veicoli può rivelarsi più alta rispetto alla media, per questa ragione è possibile prendere in considerazione l’idea di optare per un finanziamento bancario, a fronte di un notevole risparmio a lungo a termine. Mettendo IBL Banca e i suoi prodotti a confronto con Agos, Findomestic ed altri istituti di credito sarà molto semplice trovare velocemente un’offerta di credito conveniente.

Al fine di invogliare alle vendite Governo ed istituzioni locali promuovono incentivi e agevolazioni per gli automobilisti virtuosi. Incrementare i punti di ricarica, l’autonomia delle batterie e installare colonnine per la ricarica veloce delle auto elettriche, però, è altrettanto fondamentale. Per questa ragione è stato varato il Piano nazionale infrastrutturale per la ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica che mira ad accrescere la rete delle infrastrutture e prevede la riduzione delle tasse per l’occupazione degli spazi pubblici in favore dei proprietari di immobili che installano le colonnine.

I progressi e le innovazioni iniziano a farsi vedere anche in Italia dove di recente Tesla Motors ha installato il sitema Supercharger Tesla. Non si tratta di una notizia da poco dal momento che parliamo del sistema per la ricarica veloce auto elettriche più performante al mondo.

La tecnologia è statunitense ma l’azienda ha comunicato di voler espandere la sua rete per la ricarica veloce auto elettriche a tutto il Vecchi Continente, compresa la nostra Penisola. Lo scorso settembre era stato inaugurato il punto Supercharger Tesla a Dorno in provincia di Pavia.

A soli tre mesi un altro punto di ricarica veloce è sorto nei pressi di Modena a testimonianza del fatto che Tesla Motors intende davvero investire sul territorio italiano creando una rete capillare per le vetture green al pari di quanto avvenuto negli Stati Uniti.

Oggi in Europa si contano ben 107 punti di ricarica veloce ma l’azienda mira a collocare le nuove stazioni di ad un massimo di 250 Km l’una dall’altra in tutta Europa.

Per i propietari di Model S la ricarica nei punti Supercharger Tesla è del tutto gratuita e permette di ricaricare metà della batteria in soli 20 minuti, una velocità di gran lunga superiore rispetto a quella delle comuni colonnine per la ricarica.

Energia, ambiente e risorse naturali
Register New Account
Reset Password
Compare items () compare