People Building Future. Confini e valori per un vivere sostenibile

Cuneo, dal 13 al 16 ottobre, parte “People Building Future. Confini e valori per un vivere sostenibile”, l’VIII Forum dell’Informazione per la Salvaguardia della Natura. A organizzarlo, da otto anni a questa parte, è Greenaccord, associazione che si occupa di tematiche ambientali composta da giornalisti e professionisti che volontariamente offrono ai colleghi la loro preparazione. Quest’anno il programma è fitto e interessante.

L’associazione ha deciso di spostare la location dell’annuale Forum Internazionale da Viterbo a Cuneo: per quattro giorni la cittadina piemontese sarà al centro di dibattiti e confronti di alto livello sui confini (fisici, biologici, psicologici, etici, filosofici, ecc.) tra azione umana e produzione di benessere diffuso. L’obiettivo dell’associazione è quello di promuovere attraverso questo forum una riflessione sul concetto di benessere e su come è possibile raggiungerlo in maniera diffusa, passando attraverso la politica ambientale”. Dall’economista statunitense Robert Costanza, che parlerà dei limiti dell’azione dell’uomo negli interventi sull’ambiente, al fondatore e presidente del Seri (Sustainable Europe Research Institute) di Vienna Friedrich Hinterberger, che affronterà il tema del rapporto tra debito ecologico e debito sociale, per quattro giorni il Centro Incontri della Provincia di Cuneo sarà un cuore pulsante di approfondimenti, dati e proposte innovative.

Per coniugare tra loro economia classica, green economy ed economia sostenibile è necessario, secondo gli organizzatori, un modello economico di riferimento che sia al tempo stesso uniforme e poliedrico, frutto della coooperazione attiva fra tutte le forze disponibili, da quelle istituzionali a quelle associative.

L’obiettivo del forum è dunque quello di definire un quadro di valori di riferimento per uno sviluppo sostenibile ed equo. Parteciperanno circa 130 giornalisti, di cui una cinquantina italiani e altri provenienti da tutti i continenti, selezionati con particolare riguardo da Africa, Asia e America Latina.

Condividi

www.greenaccord.org

Torna alla Home

Energia, ambiente e risorse naturali
Register New Account
Reset Password
Compare items () compare