Parco eolico sul Brennero

Energia verde dall’Alto Adige. Messo a punto un progetto per l’utilizzo di energia rinnovabile sul valico italo-austriaco del Brennero. Energia prodotta a 2.300 metri di quota, dove l’Alpine jet, un vento che soffia costantemente, garantisce condizioni perfette. Il progetto sarà realizzato dall’altoatesina Leitwind. Il parco eolico con 22 rotori produrra’ annualmente circa 100 milioni di chilowattora di energia elettrica. Progetto altamente innovativo per lo sfruttamento dell’energia prodotta nelle ore notturne, dalla quale sarà generato idrogeno. Questo progetto dà la possibilità alla Regione di distinguersi e di sostenere validamente gli sforzi che l’Alto Adige sta compiendo per diventare una Regione-clima.

”Il Brennero – ha detto il titolare di Leitwind Michael Seeber, presentando il progetto – si rivelera’ un sito di produzione di energia rinnovabile di grande efficienza e crediamo che possa diventare un corridoio verde, con la produzione di idrogeno grazie all’energia che verra’ ricavata”.

Alla base del progetto una joint venture tra il privato ed Ae, l’azienda energetica delle citta’ di Bolzano e di Merano. Assieme gestiscono gia’ un parco eolico a Montecatini Val di Cecina (Toscana) e collaborano nello sviluppo di ulteriori parchi eolici.

www.ansa.it

Condividi Torna alla Home

Energia, ambiente e risorse naturali
Register New Account
Reset Password
Compare items () compare