La Marina Militare diventa verde

Anche la Marina Militare diventa sensibile alle energie verdi e mette a punto un innovativo bus dotato di strumenti tecnologici d’avanguardia che avra’ un impianto ad energia solare fotovoltaica posizionato sul tetto in grado di alimentare l’illuminazione e le dotazioni tecnologiche del mezzo. Questo ad opera del Centro mobile informativo (Cmi) della Marina Militare, Cio’ contribuira’ ad evitare l’immissione di circa mezza tonnellata di CO2 all’anno nell’atmosfera, nel totale rispetto dell’ambiente.

A progettare una soluzione fotovoltaica per rendere autosufficiente ed eco-compatibile il bus la Solsonica Spa, primario operatore in Italia nella produzione di celle, moduli e soluzioni fotovoltaiche. Il Cmi e’ stato pensato dalla Marina Militare, con la collaborazione del Gruppo FIAT, per far conoscere ai giovani le opportunita’ di formazione e carriera nella Forza Armata e informare il grande pubblico sulla realta’ odierna della Marina Militare. ”Il nostro auspicio e’ che questo impianto fotovoltaico dimostrativo – ha affermato Paolo Mutti, Amministratore Delegato di Solsonica Spa – possa far capire al grande pubblico che l’utilizzo dell’energia da fonte rinnovabile e’ la risposta piu’ semplice, concreta ed efficace per assicurarsi un futuro pienamente eco-sostenibile”.

Condividi

Fonte www.ansa.it

Torna alla Home

Energia, ambiente e risorse naturali
Register New Account
Reset Password
Compare items () compare