I pannelli fotovoltaici più belli e di design

I pannelli fotovoltaici più innovativi sono quelli che coniugano utilità a design ed estetica: ecco i progetti più interessanti. Una delle obiezioni che spesso vengono mosse ai pannelli fotovoltaici è che sono antiestetici. Noi vi mostreremo 5 progetti fotovoltaici che, oltre ad essere progettati per essere innovativi, sono anche belli da vedere e di design.

1) Il fiore fotovoltaico “Sunflowers” è un progetto di Catellus Development Company e si tratta di un pannello fotovoltaico modellato come una sorta di fiore, in grado di catturare l’energia solare di giorno per emetterla nella notte, sotto forma di luce blu. È, quindi, adatto alle zone pedonali o ciclabili. Scoprite i dettagli. Più o meno simili sono i Girasoli della Altertecno (dall’ottimo design e con stelo e foglie dai colori personalizzabili).

2) La città solare, progettata da Modo Design NHP /Energy Glass. Si tratta di una sorta di pensilina versatile alimentata ad energia solare e abilitata a vari servizi, adatta all’arredo urbano. È una struttura prefabbricata, rotante per consentire l’irraggiamento solare continuo, illuminata a led, dall’interno climatizzato e assemblato con materiali ecologici. Guardate la pagina facebook dedicata al progetto.

3) Taiyou è una funivia per zone turistiche di montagna, realizzata da Fredric Hyltèn-Cavallius Design e auto-alimentata attraverso pannelli fotovoltaici posti sopra la struttura. E’ dotata di massima sicurezza anche per i suoi occupanti che possono godere appieno lo spettacolo che li circonda, avvolti dalla struttura a guscio, in modo da essere maggiormente protetti durante il percorso panoramico. L’alimentazione tramite pannelli solari permette il movimento della funivia che, in caso di esaurimento di energia è dotata di batterie al litio poste nella parte inferiore della copertura.

4) Un edificio interamente ricoperto da vetro e pannelli fotovoltaici concavi e curvi che tagliano e distribuiscono la luce attraverso gli interni, si chiama CICCM International Convention Center. Il progetto – realizzato a Madrid – è di Mansilla e Tuñon Architects / Matilde Peralta e parte dall’idea di favorire l’accesso degli abitanti della città ad un ambiente più verde, cercando di migliorarne le condizioni di vita. L’edificio ospita tutte le strutture necessarie per un centro congressi. Grande attenzione al progetto è andata alla sostenibilità energetica. Grazie alla sua forma infatti si è puntato ad orientarla in modo tale da facilitare l’installazione e sistemi ad alto risparmio energetico attivo e passivo.

5) La Solar Forest è una stazione di ricarica per i veicoli elettrici, progettata da Neville Mars Design. Assolve ad una duplice funzione offrendo un luogo ombreggiato alle auto che si ricaricano con energia elettrica pulita e rinnovabile. La struttura di Solar Forest ricorda nell’insieme una radura di alberi sempreverdi, le loro fronde, ricoperte da pannelli fotovoltaici, accumulano energia dall’irradiazione solare e al tempo stesso proteggono dal calore solare le auto parcheggiate ai loro piedi. Durante il giorno i pannelli solari, montati su un braccio basculante, ruotano seguendo l’andamento del sole. In questo modo l’efficienza dei singoli pannelli aumenta notevolmente, garantendo una miglior irradiazione con elevato assorbimento e produzione di energia, e un’area ombreggiata maggiore e duratura. Su ogni tronco è prevista una presa elettrica alla quale collegare i veicoli che sfruttano un motore elettrico.

Tutti questi progetti sono tra i più innovativi del settore del fotovoltaico e hanno partecipato all’edizione 2010 del WT Award, il premio internazionale all’innovazione tecnologica indetto dall’Osservatorio Well-Tech, attraverso una costante attività di monitoraggio del mondo della produzione e della ricerca.

di Diana Comari

Condividi Torna alla Home di EnergiaFocus.it

Energia, ambiente e risorse naturali
Register New Account
Reset Password
Compare items () compare