Futon: sostenibilità dal giappone

Il Futon è il tipico materasso giapponese, realizzato chiudendo diversi strati di cotone grezzo all’interno di una fodera. Nell’antichità i futono avevano dei bordi di lino o seta, ornati di colori differenti e in questo modo il funto serviva anche a distinguere le diverse famiglie o casate. Letteralmente futon significa materasso che si arrotola: per risparmiare spazio veniva disposto sul pavimento di tatami soltanto alla sera, date le ridotte dimensioni delle case giapponesi.Oltre ad essere un prodotto biologico, quindi, il futon è caratterizzato dall’assoluta assenza di elementi in metallo al proprio interno, e questo garantisce che non si creino dei campi elettromagnetici nel luogo del nostro riposo.

I futon sono uno dei pezzi forti di Vivere Zen, negozio on line di arredamento biologico, ma non sono senza alcun dubbio l’unica cosa in catalogo. I piumoni in seta sono caldi e gonfi, ma del tutto anallergici. I materassi in lattice sono una valida alternativa al futon per chi volesse liberarsi del suo vecchio materasso a molle, e fanno bella mostra di se su dei letti in legno dalle linee essenziali come il Kiro o lo Shibai, letti giapponesi per una casa dallo stile orientale.

Fonte: http://www.comunicati-stampa.eu/

Torna alla Home

Condividi

Energia, ambiente e risorse naturali
Register New Account
Reset Password
Compare items () compare