Educare alla sostenibilità: un progetto comune tra Slovenia e Italia

Risparmio energetico, gestione delle acqua, riciclo dei rifiuti: la sostenibilità di domani  è nelle mani delle giovani generazioni che già a scuola possono imparare a rispettare e salvaguardare l’ambiente. Ma non basta la “teoria”, ci vuole la pratica, sono necessarie azioni quotidiane individuali e che possano cambiare comportamenti collettivi. È questa l’idea su cui si sviluppa TESSI – Teaching Sustainability across Slovenia and Italy, che prende il via l’8 e il 9 marzo con il primo meeting dei partner a Trieste, nel campus di Padriciano di AREA Science Park. Partendo dal successo ottenuto da IUSES  –  il progetto finanziato dal programma europeo Intelligent Energy Europe sulla sensibilizzazione al risparmio energetico – TESSI vuole valorizzarne i risultati e allo stesso tempo ampliare le tematiche d’interesse. Non solo energia, quindi,  ma anche gestione delle acque, gestione dei rifiuti e mobilità sostenibile. Le attività sono rivolte agli studenti delle scuole superiori della Slovenia occidentale, del Friuli Venezia Giulia e delle province di Ferrara, Ravenna, Venezia, Padova, Rovigo e Treviso. Il progetto prevede un programma di formazione per gli insegnanti, lo sviluppo di un innovativo kit didattico multimediale e interattivo e una competizione transfrontaliera che premierà scuole e studenti che otterranno i maggiori benefici ambientali, dimostrando di aver modificato comportamenti e abitudini quotidiane. Sarà inoltre realizzata una mostra itinerante che coinvolgerà le scuole e le comunità locali in un percorso esperienziale sui temi della sostenibilità.

Partner del progetto, che ha una durata di 36 mesi, sono: AREA Science Park (coordinatore), Immaginario Scientifico, Università di Ferrara, Slovenski E-Forum, Università di Nova Gorica.

“Abbiamo analizzato criticità e potenzialità del contesto geografico  –  spiega Fabio Tomasi, coordinatore europeo del progetto –  con l’obiettivo di usarle come volano per raggiungere un’integrazione territoriale transfrontaliera equilibrata e sostenibile sul lungo periodo. Impareremo insieme a evitare lo spreco dell’acqua, diminuire il consumo energetico, aumentare l’uso delle fonti rinnovabili, ridurre le emissioni inquinanti”. Condividi [alert style=”white”] Prezzi Stufe a Pellet [/alert] [RSSImport display=”5″ feedurl=”http://store.energiafocus.it/negozio/categoria-prodotto/energia-da-biomassa/stufe-a-pellet/feed”] [alert style=”white”] [/alert]

Energia, ambiente e risorse naturali
Register New Account
Reset Password
Compare items () compare