Ecomondo 2010: attesi 60000 visitatori ineressati alla green economy

Dal 3 al 6 novembre 2010, Rimini Fiera ospita la 14/a edizione di Ecomondo, fiera internazionale del recupero di materia ed energia e dello sviluppo sostenibile. Taglio del nastro è stato affidato al ministro dell’Ambiente, Stefania Prestigiacomo mentre il sottosegretario Roberto Menia è intervenuto all’apertura del primo Forum internazionale su ambiente ed energia, “Risorse e scelte: i nostri comuni futuri”.

Il ministero è presente con un proprio stand espositivo per informare gli operatori del settore, ma anche il pubblico interessato, sulle principali novità ambientali e sui bandi di finanziamento recentemente pubblicati per progetti di riconversione degli edifici pubblici – rivolti a scuole, Asl e piccoli borghi antichi. Attesi oltre 60mila visitatori, 5mila stranieri da tutto il mondo, per un viaggio nel panorama delle imprese attive nella green economy. Nei sedici padiglioni oltre mille imprese: ad Ecomondo si affiancano, infatti, la 4a Key Energy, fiera internazionale per l’energia e la mobilità sostenibile e la 3a Cooperambiente, manifestazione dell’offerta cooperativa di energia e servizi per l’ambiente a cura di LegaCoop. Nell’expo una rassegna completa di tecnologie innovative, progetti per la sostenibilità ambientale e per il recupero dei siti dismessi o contaminati, l’efficienza energetica, recupero e riciclo dei rifiuti con i ‘nuovi’ ingressi delle apparecchiature elettroniche e degli autoveicoli a fine vita.

Condividi

Torna alla home

Energia, ambiente e risorse naturali
Register New Account
Reset Password
Compare items () compare