Saldatura ecologica: la svolta del settore

Saldatura ecologica: l’evoluzione della saldatura

L’impatto del settore della saldatura

Saldatura ecologica: perché? Il settore della saldatura e del taglio dei metalli deve necessariamente cambiare immagine. Non più un’immagine legata alla siderurgia ma al controllo dei procedimenti che li rendono più sicuri ed al contempo ecologici ed affidabili. Per capire quanto sia importante questo settore basta pensare al fatto che il procedimento di saldatura è utilizzato dalla quasi totalità delle attività artigianali presenti in Italia. Inoltre il welding è legato a tutte le attività di produzione dell’industria metalmeccanica, dal piccolo ai grandi apparecchi. E’ un comparto che segue l’andamento della meccanica generale essendo in costante dialogo con la filiera metalmeccanica. Tra i maggiori utilizzatori della saldatura c’è il settore dell’automotive, e tutti quegli ambiti in cui è necessario il processo di fusione di metalli, oppure al trasporto di oil&gas.

saldatura ecologica

Gli obiettivi futuri

La sua evoluzione può essere analizzata pensando ai possibili traguardi raggiungibili: facile pensare come si arriverà alla realizzazione di navi passeggeri in pochi mesi o di ponti lunghi km prefabbricati con una precisione millimetrica ma non solo. Siamo convinti che debba anche riguardare il mezzo: le saldatrici stanno diventando sempre più piccole e maneggevoli, quindi possiamo facilmente immaginarcele grandi come una scatola da scarpe nel prossimo futuro: dimensioni e peso ridotti significa risparmi nei trasporti e degli ingombri nell’ambiente di lavoro.

saldatura ecologica

Il nodo principale per noi però è quello che i progressi in questo ambito devono necessariamente anche tenere conto dell’impatto ambientale che la saldatura ha in termini di inquinamento e di consumo soprattutto considerando le dimensioni di questo settore: una saldatura ecologica in poche parole. Secondo l’ANIMA (Federazione delle Associazioni Nazionali dell’Industria Meccanica Varia ed Affine) infatti, questo è un settore che che occupa 200.000 addetti per un fatturato di 41,4 miliardi. Se questi sono i numeri allora è facile rendersi conto di come questo settore ha un forte impatto sia sull’industria italiana che sull’ambiente.

Il rapporto di valutazione dell’efficienza energetica delle tecnologie di saldatura industriali

Per i motivi sopra descritti il Ministero dello Sviluppo Economico ha commissionato ad ENEA, l’ Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie, l’Energia e lo Sviluppo Economico Sostenibile, un rapporto di valutazione dell’efficienza energetica delle tecnologie di saldatura industriali.

rapporto efficienza energetica saldatura ecologica

Il rapporto, che riporta sia dati di letteratura che attività sperimentali, è mirato alla definizione di un regolamento atto alla comparazione dell’efficienza energetica delle varie tecnologie di saldature industriali, in modo da poter fornire un valido strumento in grado di guidare l’utenza industriale nella definizione e nella scelta di processi di saldatura ad elevata efficienza energetica.

La necessaria svolta ecologica della saldatura

Nelle conclusioni questo lavoro si afferma che migliorando l’efficienza energetica di questo settore, oltre ad avere ricadute positive sua sulla competitività industriale del paese, si possono ottenere enormi vantaggi indotti per la collettività.

La riduzione dei consumi energetici del settore infatti corrisponde addirittura alla diminuzione al 6% dei consumi della manifattura industriale totale!

Come è possibile?

Semplice: tramite l’utilizzo dell’elettronica in sostituzione dei componenti elettrici per la costruzione dei generatori. Solamente questo comporta una riduzione di consumi di energia elettrica anche che può arrivare al 70%! Un altro modo di ridurre l’impatto ambientale è quello dello sviluppo di nuovi prodotti consumabili per la saldatura che si ponga come obiettivo la ridotta emissione di fumi nell’ambiente. Alcuni di questi nuovi prodotti possono essere trovati sul portale della saldatura Soluzioni Carpenteria. Fateci un salto!

Il futuro del nostro ambiente, dopo queste notizie, ci sembra un po’ migliore.

Energia, ambiente e risorse naturali
Register New Account
Reset Password
Compare items () compare