Olanda, la rete ferroviaria diventa eolica entro il 2018

olandaViaggiare in treno in Olanda potrebbe diventare ancora più sostenibile grazie ad un progetto, promosso dalla compagnia energetica Eneco in collaborazione con la joint venture VIVENS, che prevede l’alimentazione dell’intera rete ferroviaria olandese con il 100% di elettricità pulita prodotta da energia eolica. L’attuazione di un sistema di alimentazione completamente rinnovabile dovrà compiersi nel giro di 3 anni. L’utilizzo di energia esclusivamente pulita permetterebbe di ridurre notevolmente l’impatto degli spostamenti in treno, considerando che, in Olanda, i trasporti sono responsabili del 20% delle emissioni di gas serra. La scelta della fonte rinnovabile è dettata dalla presenza dei numerosi parchi eolici nel paese; tuttavia, per non mettere eccessivamente sotto pressione il parco eolico e mantenere i costi bassi, Eneco utilizzerà per l’alimentazione delle ferrovie l’energia prodotta da impianti eolici destinati allo scopo. La crescente richiesta di elettricità pulita ha spinto l’Olanda ad importare energia eolica anche dal Belgio e da alcuni nazioni scandinave, sostenendo l’industria rinnovabile del Nord Europa. Tra gli obiettivi principali del progetto c’è, infatti, la promozione dell’energia eolica in tutta Europa. L’eolico, negli ultimi anni, ha registrato una crescita di nuove istallazioni in tutto il mondo. Secondo l’International Energy Council, dal 2000 a oggi gli impianti eolici offshore sono cresciuti a un tasso del 24% annuo. Se i governi e l’industria investiranno in una seria pianificazione energetica, nei prossimi anni l’eolico potrebbe arrivare a coprire il 18% dei consumi di elettricità globali.  

Energia, ambiente e risorse naturali
Register New Account
Reset Password
Compare items () compare