Sistemi di accumulo: batterie litio-aria, un’efficace alternativa alle fonti più inquinanti

batterie (1)Uno dei limiti per lo sviluppo delle auto elettriche e per lo storage a livello di rete dell’energia solare è rappresentato dalle batterie di accumulo dell’energia elettrica; non si sono raggiunti ancora quei livelli di potenza, efficienza e spazio che queste tecnologie richiederebbero per un degno sviluppo e per una maggiore diffusione sul mercato. Le cose, però, potrebbero cambiare. Un gruppo di scienziati dell’Università di Cambridge è riuscito a risolvere molti dei problemi che impedivano di arrivare ad una “batteria finale”, particolarmente efficiente. Gli scienziati hanno migliorato le prestazioni della batteria litio-aria: la loro ultima versione ha una densità energetica pari a 10 volte quella di una normale batteria al litio e simile a quella della benzina. Può arrivare al 93% di efficienza ed essere ricaricata più di 2.000 volte e, con una singola ricarica, percorrere più di 650 km di autonomia. Come se non bastasse è 5 volte più leggera e più economica rispetto alle tradizionali batterie al litio. Questo è reso possibile grazie alla presenza di un elettrodo realizzato in grafene, in grado di alterare le reazioni chimiche all’interno della batteria rendendola più stabile e più efficiente. Ciò rappresenta un significativo passo avanti per la tecnologia in questione e suggerisce, quindi, nuove aree per la ricerca.

Energia, ambiente e risorse naturali
Register New Account
Reset Password
Compare items () compare