Nuovo progetto di gestione degli immobili a Dubai

Ottime notizie da parte della Sergio Alberti Real Estate, nuove proposte al miglior prezzo e ad alto rendimento per investire in un mercato sicuro e attivo.

Incontriamo Sergio Alberti al rientro da qualche giorno di vacanza. I mesi scorsi sono stati molto intensi, tra i vari viaggi a Dubai, Zurigo, Napoli, Milano e Roma per incontrare gli investitori e selezionare le opportunità di investimento a Dubai.

BEN RIENTRATO, COME HA CONCILIATO IL PERIODO DI RIPOSO CON LA SUA INTENSA ATTIVITÀ LAVORATIVA?
In vacanza si sta sempre bene, ma per me l’attività non si ferma mai, gli investitori mi cercano di continuo e così lavoro per rispondere alle loro domande.
Inoltre, per me, la vacanza è fonte di ispirazione. Infatti, ho appena messo a punto, insieme al mio preparatissimo team di lavoro, un nuovo progetto di gestione degli immobili dei nostri clienti a Dubai, grazie al quale riusciamo a garantire un rendimento netto dell’8% per i primi 5 anni, dopo la consegna della unità immobiliare finita.

AVETE APPENA LANCIATO NEL WEB DELLE OTTIME PROPOSTE, DI COSA SI TRATTA?
Si, la Sergio Alberti Real Estate cerca sempre di andare incontro alle esigenze dei clienti che intendono investire a Dubai.

C’è chi è più portato a un progetto imprenditoriale e, quindi, opta per certe tipologie di investimento e chi, al contrario, cerca esclusivamente una fonte di rendimento alternativa e, se possibile, garantita.

Se per i primi studiamo dei business particolari quasi “su misura”, in base al loro profilo, per questi ultimi abbiamo, invece, lavorato alacremente per studiare una formula che potesse dare sia un ottimo rendimento, sia una certa garanzia dello stesso.
Anche se sul mercato da pochi giorni, questa formula sta riscuotendo un grande successo tanto che, anche alcune banche d’affari e fondi immobiliari ci hanno interpellato per conoscerne i particolari.

INDUBBIAMENTE, L’EFFETTO SICUREZZA HA SEMPRE UN CERTO RICHIAMO SU CHI INVESTE.
Chi investe, non con la mentalità di fare del business, ma con l’intento di ottenere dei rendimenti più elevati, rispetto a ciò che le banche possono offrire, grazie a questo nuovo strumento riesce a ottenere ciò che cerca, anzi, oserei dire molto di più di ciò che possa immaginare.

In 5 anni riusciamo a garantire un ritorno di oltre il 50% sul capitale investito, tra l’altro non in una unica soluzione, ma in 3 anni.
Senza contare l’eventuale e auspicabile percentuale di rivalutazione che l’immobile dovrebbe avere nei prossimi 5 anni poiché, oggi, Dubai è la metropoli al mondo con i prezzi più bassi in assoluto.

COME VEDE LEI, PARLANDO DI RIVALUTAZIONE, IL FUTURO DEL MERCATO IMMOBILIARE DI DUBAI?
Guardi, non sono incline a fare proclami e/o promesse. Nessuno può predire il futuro. Dubai viene fuori da un periodo non bellissimo nel settore immobiliare e proprio per questo i prezzi sono molto molto bassi.

Ed è proprio adesso che si deve investire per poi attendere il rimbalzo.

Anche Warren Buffet (ed è notizia di un mese fa) ha deciso di investire massicciamente in questo mercato e questo è tutto dire: lui è il più grande specialista nell’acquistare ai minimi storici, per poi aspettare la ripresa e, quindi, rivendere.
Se lo fai lui perché non farlo anche noi?

Sergio Alberti Real Estate
Press Office
321 Group – Patrizia Landini

Fonte: www.sergioalbertirealestate.it

Energia, ambiente e risorse naturali
Register New Account
Reset Password
Compare items () compare