Nasce il software gratuito r.green: per capire quanta energia può essere sfruttata su un territorio, rispettando l’ambiente

green softwareCi si è più volte posti l’interrogativo se le energie rinnovabili sono davvero sempre sostenibili, sopratutto quando abbiamo a che fare con grandi impianti dall’inevitabile impatto sul territorio. Per comprendere a pieno la relazione produzione energetica pulita e tutela dell’ecosistema, gli esperti di energia dell’EURAC hanno sviluppato un software che svolge a pieno questo compito: tramite la mappatura del territorio, è possibile visualizzare immediatamente la tipologia e la quantità di energia rinnovabile utilizzabile e, soprattutto, quella più conveniente in termini economici e rispettosi dell’ambiente. Il programma informatico è frutto del progetto recharge.green, partito nel 2012 proprio per analizzare costi e benefici delle energie rinnovabili, degli ecosistemi e i potenziali conflitti nelle Alpi. Il risultato pratico è lo speciale software gratuito r.green. Il programma permette di creare un modello spaziale sul territorio sulla base dei dati immessi, restituendo la localizzazione, la tipologia e la quantità di energia rinnovabile utilizzabile in linea con la vocazione e la tutela del territorio stesso. Gli esperti dell’EURAC hanno considerato in diversi scenari la domanda di energia di una regione, le politiche e la legislazione in materia, i vincoli ambientali – ad esempio nelle aree protette – e la fattibilità economica degli impianti.

Energia, ambiente e risorse naturali
Register New Account
Reset Password
Compare items () compare