Google presenta Sunroof: la nuova piattaforma ti dice quanto risparmi con il fotovoltaico

google giustaConsiderando che al giorno d’oggi quasi un quinto di tutta l’energia prodotta proviene da fonti rinnovabili, con il Google Sunroof potrebbe essere più semplice calcolare l’energia che viene prodotta tramite il fotovoltaico. Il nuovo software denominato Sunroof, da poco lanciato sul mercato a stelle e strisce da parte del colosso Mountain View, permette di calcolare in modo semplice e rapido il quantitativo di energia realizzato tramite i pannelli fotovoltaici istallati sui tetti delle abitazioni e non solo. Google ha lanciato Sunroof per mettere a disposizione informazioni e dati in modo da contribuire ad una diminuzione nell’impiego di fonti fossili, svelando quali siano i vantaggi – sopratutto in termini numerici – di istallare dei pannelli fotovoltaici che sfruttano l’energia del sole direttamente sui tetti delle abitazioni. Sunroof sfrutta un database completo di numerose mappe aeree ed è in grado di calcolare e di fornire una stima sul quantitativo di luce del sole che viene ricevuta dai pannelli sopra le abitazioni, prendendo in considerazione diversi fattori come: inclinazione delle falde o la presenza di ostacoli naturali o elementi di disturbo artificiali (come altri edifici, camini e molto altro ancora). Il risultato? I calcoli offerti da Google Sunroof serviranno a calcolare il numero di pannelli solari necessari per potersi garantire un buon risparmio economico in bolletta e farà entrare in contatto gli utenti con degli installatori di impianti fotovoltaici, per apportare delle soluzioni convenienti sia sotto il profilo tecnologico che sotto quello economico. Momentaneamente, questo nuovo software di Google è stato lanciato soltanto in alcune grandi metropoli americane, come San Francisco, Fresno e Boston; per il resto del mondo, invece, si prevede, almeno per il momento, un’attesa piuttosto lunga.

Energia, ambiente e risorse naturali
Register New Account
Reset Password
Compare items () compare