Bioedilizia: la “casa serra” a energia solare in Svezia

GIUSTOL’eco-architetto svedese Bengt Warne ha ideato un’innovativa “casa-serra”: efficiente e sostenibile che si riscalda grazie all’energia solare. L’architetto ha progettato un involucro di vetro per avvolgere l’abitazione, proprio come se si trattasse di una serra. Tale ristrutturazione consentirà un notevole risparmio sui costi del riscaldamento nei mesi invernali. Le bollette energetiche potranno essere ridotte grazie all’energia solare trattenuta nella serra che riscalda l’abitazione e costo ed emissioni zero. Ciò che rende questa Nature House un’abitazione ecosostenibile non dipende soltanto dallo sfruttamento del calore del sole per il riscaldamento domestico; l’abitazione dispone inoltre di un impianto di depurazione delle acque reflue e di un impianto di compostaggio. La depurazione dell’aria è quindi affidata alle piante. Il riciclo delle acque reflue permette di ridurre l’impatto dell’irrigazione dell’orto a km zero presente all’interno della proprietà. Grazie al compost e al clima mite, la serra permette di godere di ortaggi sani e freschi tutto l’anno, anche quando le temperature si fanno più rigide. La casa diventa una sorta di ecosistema abitativo con un ciclo vitale autonomo, a basso impatto, ma senza rinunciare al comfort.

Energia, ambiente e risorse naturali
Register New Account
Reset Password
Compare items () compare