Airbank diventa ESCo

airbank-escoAirbank, l’azienda leader in Italia nel settore dell’antinquinamento e della sicurezza ambientale, ha ottenuto la certificazione inerente la norma UNI CEI 11352 che stabilisce i requisiti minimi per le società che intendono svolgere il ruolo di Energy Service Company (ESCo). Airbank ha dimostrato di avere tutte le caratteristiche richieste per svolgere il ruolo di Energy Service Company, tra cui la presenza nel proprio organico di un Esperto in Gestione dell’Energia.

Grazie alla certificazione, Airbank potrà operare nell’efficientamento energetico proponendo ai propri clienti diagnosi energetiche e successivi interventi di riqualificazione per avere impianti più efficienti e meno energivori. Airbank inoltre è in grado di gestire i Certificati Bianchi (o Titoli di Efficienza Energetica) derivanti da interventi di efficientamento energetico. I certificati ottenuti dalla sostituzione di caldaie, serramenti, ecc. possono essere presentati al GSE (Gestore dei Servizi Energetici) che poi corrisponderà un contributo economico.

“Sono poche in Italia le aziende che ottengono questa certificazione: per noi il riconoscimento è un punto di partenza e non di arrivo”, sottolinea Gloria Mazzoni, General Manager di Airbank. “Nostro obiettivo sarà quello non soltanto di comunicare l’innovazione tecnologica e la ricerca ma anche di metterla in pratica, attraverso soluzioni all’insegna della ricerca e dell’innovazione tecnologica che da sempre contraddistinguono Airbank”.

In quanto ad efficienza energetica, Airbank è un vero e proprio esempio: l’azienda infatti dal 2010 è autonoma dal punto di vista energetico grazie al suo impianto fotovoltaico che permette di abbattere le emissioni di CO2 e ridurre quasi totalmente l’impatto ambientale dell’azienda.

Energia, ambiente e risorse naturali
Register New Account
Reset Password
Compare items () compare